• Droneria Emiliana

Riprese con drone, come riconoscere un operatore serio

Aggiornato il: mar 30

www.droneriaemiliana.com


www.droneriaemiliana.com

Ho bisogno di un drone per delle riprese aere e vorrei essere sicuro di contattare un operatore con tutte le carte in regola: cosa devo verificare?

Le due principali figure nel mondo dei droni sono l'operatore e il pilota.

L'operatore è il proprietario dei droni, si occupa della loro manutenzione, si assicura che vengano utilizzati nel rispetto del regolamento ed è responsabile di affidarli ad un pilota.

L'operatore può avere, relativamente a ciascuno dei suoi droni, due tipi di riconoscimento:

1- per operazioni critiche

2- per operazioni non critiche.

In pratica il riconoscimento per operazioni non critiche permette al drone di muoversi solo in aree disabitate; per tutto il resto occorre il riconoscimento per operazioni critiche.

Il pilota deve avere un attestato di pilota APR, che può essere anch'esso di due livelli:

1- attestato di base: corrisponde alle operazioni non critiche, quindi il pilota può lavorare solo in ambito non urbano;

2- attestato CRO: corrisponde alle operazioni critiche.

Non dimentichiamo poi l'assicurazione: l'operatore deve aver stipulato un'assicurazione concernente la responsabilità verso terzi con dei massimali di almeno 1.000.000 di euro .

Ricapitolando, quindi: quali documenti deve essere in grado di fornire l'operatore?

a) Una copia del riconoscimento ENAC del mezzo che verrà impiegato, simile a quello pubblicato qui sotto:


b) Attestato del pilota:


c) Copia dell'assicurazione del drone.

Quando lo contattate, un operatore serio dovrebbe chiedervi come prima cosa l'esatta posizione della location in cui intendete fare le vostre riprese, in modo da determinare se l'operazione è critica o non critica e se ci sono nell'area dei divieti di sorvolo. Ricordate che per volare nel raggio di 5 miglia (8 km) da un aeroporto servono dei permessi particolari che l'operatore deve richiedere ad ENAC, e le tempistiche possono essere anche piuttosto lunghe. Se volete farvi un'idea di quali sono le aree sottoposte a permessi speciali potete dare un'occhiata a questo articolo.

Ricordatevi infine che in nessun caso l'operatore potrà volare su assembramenti di persone. Per avere riprese dall'alto di assembramenti di persone il drone non è lo strumento adeguato.

L'articolo è stato utile? Allora condividete e visitate il nostro sito

#OperazioneCritica #Operazionenoncritica #OperatoreAPR #PilotaAPR #ATZ #Emilia Romagna #Veneto #Lombardia

117 visualizzazioni
  • LinkedIn
  • Instagram
  • Facebook
  • Vimeo
 Via Canossa 42 | Vezzano sul Crostolo |42030 |RE | droneriaemiliana@gmail.com | cell. 3396557443 |