• Droneria Emiliana

Inspire1 con seconda camera: come fare

Aggiornato il: mar 30

www.droneriaemiliana.com


​Cominciamo con il perché: perché dovrei aggiungere una seconda camera al mio Inspire?

La ragione è semplice: quando si lavora in modalità dual operator il pilota non può fare affidamento sulla camera che filma (fondamentalmente non sa in che direzione sta puntando), e pilotare solo a vista non è sempre semplice; avere l'aiuto di una camera frontale sul mezzo ci permette di valutare con maggiore precisione gli ostacoli che ci stanno davanti e di fare manovre altrimenti molto rischiose.

Che camera montare?

A mio parere le migliori per questo utilizzo sono le camere che si montano sui micro racer: piccole e leggere, con una qualità video sufficiente allo scopo.

Dove montare la camera?


Non sono certo il primo a fare questa modifica e ho notato che si tende a montare la camera all'interno del "naso" dell'Inspire, facendo un foro. E' una soluzione interessante, ma essendo il naso del mio Inspire già occupato dal terminatore di volo si è posto il problema di trovare un'altra sistemazione per la camera. Ho deciso di realizzare una piastra in carbonio da applicare davanti al "naso" dell'Inspire, che si attaccasse alla piastra ammortizzata del gimbal. Con questa soluzione ho eliminato anche un po' di Jello che avrei avuto montando la camera senza un sistema ammortizzato.

Montata la camera frontale si è posto il problema di come alimentarla e di come alimentare il trasmettitore video 5.8.



La soluzione più ovvia è stata alimentare la camera con l'uscita 5 V del trasmettitore, e di alimentare invece il trasmettitore con un BEC collegato direttamente all'alimentazione generale del mezzo. Ho deciso di posizionare il trasmettitore nella parte posteriore del drone, attaccato esternamente al vano batteria, e di mettere nella stessa posizione anche il BEC. Ho preferito tenerli esterni per non dover smontare tutto in caso di guasto. L'alimentazione per il BEC l'ho presa direttamente dalla Main Power Board, che è nel vano batteria, accessibile semplicemente staccando un adesivo. I cavi possono essere poi fatti passere sul fondo del vano batteria assieme a quelli del LED posteriore e a quelli che portano il segnale e l'alimentazione della camera frontale.

I cavi per la camera frontale sono stati invece fatti passare attorno alla ventola di raffreddamento della Flight Control e al meccanismo di sollevamento del carrello.


Scendono poi per raggiungere la parte più bassa del vano batteria e spuntare nel retro, dove andranno posizionati il BEC e il trasmettitore video.



Collegato il BEC non rimane che piazzare il trasmettitore video, che viene tenuto in posizione da una fascetta di velcro. La soluzione del velcro non è per niente elegante; al più presto mi farò stampare un coperchietto che copra il BEC e dove incorporare il trasmettitore video senza lasciare circuiti e cavi scoperti.


Se le informazioni contenute vi sono state utili condividete e visitate il nostro sito

#Inspire #DJI #FPV #dualoperator #DroneriaEmiliana #ReggioEmilia #Drone #secondacamera

123 visualizzazioni
  • LinkedIn
  • Instagram
  • Facebook
  • Vimeo
 Via Canossa 42 | Vezzano sul Crostolo |42030 |RE | droneriaemiliana@gmail.com | cell. 3396557443 |